Proroga protocolli Covid-19

A seguito dell’incontro del 4 maggio tra i Ministeri della Salute, del Lavoro, dello Sviluppo Economico, INAIL e sindacati, riguardante le nuove norme in vigore dal primo maggio 2022, segnaliamo la raggiunta intesa sulla proroga di validità dei protocolli Covid nei luoghi di lavoro.

Le parti hanno convenuto, in maniera univoca, di proseguire con il Protocollo Covid nazionale nei luoghi di lavoro privati mantenendo validi i protocolli aziendali vigenti. 

Citando testualmente “in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, al chiuso o all’aperto, è comunque obbligatorio l’uso delle mascherine chirurgiche o di dispositivi di protezione individuale di livello superiore”.

L’accordo pare essere in contrasto con quanto previsto nel DL del 24 aprile 2022, in realtà non è così in quanto, come evidenziato nel nostro precedente articolo, nel citato DL veniva demandata al Datore di Lavoro la decisione rispetto alla conferma o meno del protocollo Covid aziendale in essere.

Per evitare qualsiasi tipo di problematica derivante dalla confusione che le due comunicazioni hanno indubbiamente generato, consigliamo alle aziende di mantenere ed applicare il protocollo Covid interno esistente prima del DL del 24 aprile, in attesa della prossimo incontro tra le parti, previsto entro il prossimo 30 giugno.

Per rimanere sempre aggiornato sugli sviluppi in tema di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, segui Medica Work su Facebook e Linkedin.

Contattaci

Compila il form per inviare una richiesta di informazioni.